Nuovo Ferrobonus

Il Ferrobonus è l’incentivo previsto dalla Legge di Stabilità per il triennio 2016-2018 a sostegno del trasporto combinato e trasbordato su ferro.

La finalità è lo spostamento del traffico delle merci dalla rete stradale a quella ferroviaria attraverso un incentivo dell’uso del trasporto intermodale e del trasporto trasbordato da e verso nodi logistici ed interporti italiani, attraverso un incentivo rivolto alle imprese committenti di servizi ferroviari ed agli operatori multimodali ferroviari.

La destinazione dell’incentivo è rivolta ad imprese utenti di servizi di trasporto ferroviario intermodale e/o trasbordato e operatori del trasporto combinato (MTO) che commissionano alle imprese ferroviarie treni completi e che si impegnino a mantenere dei volumi di traffico in termini di treni*chilometro e ad incrementarli nel corso del periodo di incentivazione.

Gli MTO beneficiari del contributo sono tenuti al ribaltamento di una quota dell’incentivo ricevuto verso gli utenti del servizio ferroviario.

I termini per la presentazione delle istanze di ammissione ai benefici di cui al Regolamento interministeriale del 14 luglio 2017 n. 125 - Ferrobonus - sono riaperti per un periodo di undici giorni, decorrenti dalla data di adozione del D.D. 10 ottobre 2017 n. 106 e pertanto fino a tutto il giorno 20 ottobre 2017.

Per l'accesso ai contributi è possibile utilizzare esclusivamente i seguenti modelli:

Allegato 1 - modello domanda

Allegato 2 - modello dichiarazione volume traffico ferroviario merci triennio 2012-2014

Allegato 3 - modello dichiarazione per impresa - operatore del Trasporto Combinato

Allegato 4 - modello per la rendicontazione  

Per maggiori informazioni contattaci all'indirizzo ferrobonus@ramspa.it o al Numero Verde 800 896969.

Nota bene : nel decreto del Direttore della Direzione Generale per il trasporto stradale e per l’intermodalità n. 89 del 17/08/2017 i riferimenti e rinvii al regolamento n.367 del 14/07/2017 sono da intendersi come riferimenti e rinvii al regolamento n. 125 del 14/07/2017.